Consigli del tuo parrucchiere

Placeholder Image

Il sogno di ogni donna è di avere una lunga e folta chioma di capelli, forti ,sani e luminosi.


Questo oggi è possibile realizzarlo con l'extention ovvero allungamento dei capelli  con varie tecniche e vari costi.

Noi abbiamo iniziato a  praticare questo servizio dal 1989 quando all'epoca si eseguivano con capelli sintetici ,era un lavoro che richiedeva molto tempo ivi per cui lungo e complesso ,era una tecnica che arrivava da oltre manica e precisamente da Londra .

Il risultato era gradevole esteticamente, però aveva dei limiti perchè essendo sintetici non potevano essere lavorati per esempio con piastre, ferri e tutto ciò che era caldo. 

La fibra nasceva liscia e l'unico modo per poterli rendere mossi o ricci era quello di metterli in piega con dei bigodini e messi sotto al vecchio e amabile casco a temperature medie e per un bel pò di tempo.

Questo accadeva circa 30 anni fa, poi con il tempo siamo arrivati a lavorare grazie a tecniche nuove anche con capelli veri.
Noi abbiamo adottato una tecnica innovativa per l'epoca, che si basava sulla tessitura di capelli cuciti ove al vertice di ogni ciocca vi era un'asola che ci permetteva con un nodo particolare di ancorare le stesse sulla testa ,dove veniva chiusa con un filo di cotone per non farla scivolare. 

Era una tecnica che ci portava in avanti passando dal sintetico ai capelli veri e ci si apri un mondo nuovo.

Però richiedeva 2 addetti per eseguire il lavoro ,un  tempo lungo pari anche a più di 4 ore e costi decisamente alti sia per manodopera che per l'acquisto dei materiali 
Con il tempo sono arrivate nuove idee come le ciocche con la keratina che semplificavano di  molto i precedenti lavori,abbassando i tempi di lavorazione , dei materiali e di conseguenza anche dei prezzi.

Si tratta di ciocche di vario spessore dove i capelli vengono racchiusi da un'unghia di colla che con l'ausilio di un saldatore specifico vengono saldati sulle  ciocche della cliente ,le big sono le più folte e vengono attaccate alla nuca fino a sopra l'occipide perchè sono più riempitive ed essendo quella una zona meno visiva otteniamo un effetto di infoltimento ,le midi vengono montate nelle zone più alte in maniera  da non risultare troppo voluminose verso la sommità e infine le micro che essendo le più sottili vengono utilizzate per infoltire frange e temporali in zone quindi a rischio visibilità .

Questa è la tecnica detta a caldo per via dell'utilizzo del saldatore che comunque non crea problemi alla struttura dei capelli naturali in quanto ha una temperatura che non è invasiva ma serve solo allo scioglimento della colla.
l'unica nota stonata è che una volta passati i canonici tempi per cui andrà smontata l'extention il materiale verra cestinato perchè non riutilizzabile,questo significa che se si volesse rifare daccapo  il lavoro bisognerà riaffrontare la spesa totalmente.
Un'altra tecnica che oggi stiamo eseguendo e che ci da molte soddisfazioni è quella a freddo .

Si esegue con meno di mezzora con capelli veri belli e setosi che si presentano con delle fasce cuciti da una tessitura  e che vengono fissati con dei micro ring a loro volta bloccati a mano con delle pinze a cuore ,uno strumento tecnico studiato appositamente per questo bloccaggio non invasivo per la struttura del  capello.
I micro ring sono anallergici e non si surriscaldano con nessuna fonte di calore che sia phon o piastra .



Questa tecnica ha come merito in primis la velocità di esecuzione e quindi i costi contenuti non si superano i €250,00 per una chioma d'effetto folta e che non mostra interspazi come potrebbe succedere con le ciocche singole e soprattutto una volta smontate si possono riutilizzare con una spesa minima di soli €20,00 il che significa un bel risparmio applicandoli più volte.
L'extention si consiglia di portarla non più di tre-quattro mesi dopo tale periodo va smontata al di la delle varie tecniche che si utilizzano.

Uno dei motivi fondamentali e che avendo come riferimento una crescita media di 1 cm al mese ,ci troviamo quindi che i nodi sono scesi di circa 3/4 cm e non saranno più vicino all'attaccatura , questo comporterà una difficolta nel lavorarli,pettinarli e spazzolarli ,in più dobbiamo considerare il fatto che la vita media di un capello è di 7 anni circa dopo di che cade e rinasce questa si chiama in gergo scientifico  fase anagen , questo processo accade tutti i giorni con una media che va tra i 50/60 capelli. 

Dobbiamo considerare che lo stelo del capello è fatto da squame  che hanno tutte la stessa direzione e che i capelli che cadono essendo bloccati dall'extention si capovolgono creando il rischio che con lo strofinamento contro squame  si possono creare dei nodi a volte indistricabili ed è anche per questo motivo che se ne consiglia lo smontaggio.



HairStyle lo trovate in via Lucio Calpurnio Bibulo 93/95 a Roma (zona Tuscolana - Cinecittà)

CONDIVIDI